La principale esigenza di questa proprietà – ubicata in una zona esclusiva nel cuore della Versilia – era quella di razionalizzare gli spazi esterni mascherando l’area destinata al parcheggio e creando zone per la sosta ed il relax.

Si è provveduto a disegnare nuovi vialetti dalle forme morbide e una quinta di piante che schermasse la zona di ingresso dal giardino vero e proprio. A questo scopo sono stati messi a dimora alberi e arbusti sempreverdi tra cui trachycarpus fortunei, cycas, bossi, mirti, osmanti, filliree e palme nane.

Le immagini postate si riferiscono alla prima fase dei lavori.

Per dare un tocco di colore verranno a breve aggiunte ortensie, perovskie, tulbaghie, allium, agapanthus, rose ed emerocallis.